Maria Antonietta Carrozza

Una soluzione uguale per tutti non esiste.

L’unica via e’ un programma personalizzato e strutturato su misura per te.

3498351692

tonia.carrozza@gmail.com

Olio di Oliva Nutraceutico della Dieta Mediterranea

Tutti sanno che l’olio di oliva è un grasso vegetale e a tutti è noto anche che è un alimento ad alto valore calorico, per cui la sua introduzione è fondamentale ma deve essere molto controllata. I valori calorici dell’olio di oliva ammontano a 884kcal/100g. L’olio di oliva è ricco di acido Oleico, un acido grasso monoinsaturo. L’olio di oliva consta di due frazioni:

  • frazione saponificabile che ne costituisce il 98-99% formata da una miscela di trigliceridi;
  • frazione insaponificabile che ne costituisce l’1-2% formata da Sali minerali, vitamine, polifenoli, fitosterolo, ecc.

Su 100g di olio di oliva 73g sono costituiti da acidi grassi monoinsaturi, 10.5g da polinsaturi, 13,8g da saturi, 221mg di fitosteroli, infine tracce di vitamine, sali minerali e sostanze minori.

La quantità di acidi grassi insaturi, o grassi essenziali, contenuti nell’olio di oliva non è elevata e il rapporto polinsaturi-monoinsaturi-saturi è il seguente: 0.5:5:1, tale rapporto è però vantaggioso rispetto a quello tipico di altri oli che mediamente è di 5:2:1 in quanto lo rende più stabile all’ossidazione.

Un olio di oliva di qualità è un olio il cui tenore di acido oleico non è inferiore al 73%, quello di linoleico non è maggiore del 10% e il rapporto oleico: linoleico non deve essere minore di 7.

RICEVE A:

Verona

Pescantina

Mantova

Copyright Dott.ssa Maria Antonietta Carrozza 2019